Promozione del benessere psicologico

chiedi una consulenza psicologica gratuita a roma

Il primo colloquio di consulenza psicologica con gli psicologi e psicoterapeuti di Qui Psicologia è gratuito. Chi non abita a Roma può fissare un appuntamento per una consulenza via telefono o via Skype.
Chiamaci oggi e Prenota il tuo colloquio gratuito!
Sarà l’occasione per fare esperienza di cosa voglia dire prendersi cura di se stessi.

Iscriviti alla newsletter di Qui psicologia

Per rimanere aggiornato sugli articoli di Qui psicologia, inserisci la tua mail nel box qui sotto e iscriviti alla newsletter:

3 consigli per gestire il conflitto di coppia

Having nothing to say

Quando nasce un conflitto tra te e il tuo partner come ti poni? La tua strategia porta solitamente a buon fine, oppure il conflitto non si risolve? In quest’articolo vedremo come tre consigli aiutano a gestire i conflitti di coppia.

“Se non son matti non li voglio!”

se non son matti

Se nella vita ci capita di attirare continuamente persone problematiche o comunque strane, il problema vero sta proprio nella nostra di problematicità e di stranezza. Vediamo perché.

Il conflitto tra me e i miei simili

conflitto

Ogni conflitto fra me e i miei simili deriva dal fatto che non dico quello che penso e non faccio quello che dico.

“Se lo fai un’altra volta, mamma si arrabbia!”.

senso di colpa

Frasi come questa sono le tipiche espressioni che producono e in qualche modo instillano il senso di colpa nei propri figli. Vediamo come.

Perchè la paura di guidare l’auto

paura di guidare

Attualmente la paura di guidare l’auto è uno dei disagi più diffusi. Nella maggior parte dei casi dietro il timore di mettersi al volante perché possano accadere degli imprevisti, come un incidente, si nasconde la mancanza di fiducia in se stessi e negli altri e il conflitto tra il bisogno di essere dipendenti e il desiderio di essere autonomi.

La nostra psiche non è il cervello

psiche organo

Sembra assurdo, ma spesso mi trovo a dover ricordare ai miei pazienti che la nostra psiche non è un organo come il fegato, i reni, lo stomaco o lo stesso cervello. Molte persone, erroneamente, continuano invece a considerarla e a trattarla come un organo qualunque e quindi solo quando si ammala perché si manifesta con segnali o sintomi dolorifici: l’ansia o gli attacchi di panico per fare un esempio. E’ possibile aprirsi ad una nuova e diversa ricerca di senso sul nostro mondo psichico?