Taggato: dipendenza affettiva

“Io che non vivo senza te”

La dipendenza affettiva cerca quindi di colmare quei bisogni che la persona crede di non poter colmare, per cui: ha un bisogno esagerato di essere approvato, ha un incapacità di compiere scelte e di prendere decisioni congrue, compensa alcune mancanze attraverso soluzioni che non sono proprie, allontanandosi sempre più da se stesso. “Non riesco a vivere nè con te nè senza di te”. Questo è il dramma di chi vive questo tipo di relazioni. Oggi, in modo diffuso chiamiamo questa modalità relazionale “dipendenza affettiva” .

Posso amare un’altra persona senza amare me stesso?

La mancanza di amore per se stessi cambia di molto la qualità dei rapporti con le altre persone. Il riconoscere e rispettare i propri bisogni autentici ha conseguenze profonde nel rapporti con gli altri, così come nel rapporto di coppia.