Promozione del benessere psicologico

chiedi una consulenza psicologica gratuita a roma

Il primo colloquio di consulenza psicologica con gli psicologi e psicoterapeuti di Qui Psicologia è gratuito. Chi non abita a Roma può fissare un appuntamento per una consulenza via telefono o via Skype.
Chiamaci oggi e Prenota il tuo colloquio gratuito!
Sarà l’occasione per fare esperienza di cosa voglia dire prendersi cura di se stessi.

Iscriviti alla newsletter di Qui psicologia

Per rimanere aggiornato sugli articoli di Qui psicologia, inserisci la tua mail nel box qui sotto e iscriviti alla newsletter:

1 marzo giornata mondiale contro l’autolesionismo

giornata autolesionismo

Il primo marzo è la giornata mondiale sull’autolesionismo, un’occasione per parlare di autolesionismo e capirne di più.

Tempo libero ma libero da cosa?

tempo libero da noi stessi

Abbiamo bisogno di sempre più tempo libero. Ma perché? Per fare cosa? Per consumarlo, riempiendolo di tecnologia e di merci.

Sono narcisista e me ne vanto… o forse no

Sono narcisista e me ne vanto

Nonostante le apparenze, una persona narcisista non è sicura di se stessa né si piace: il bisogno dell’approvazione da parte degli altri è vitale.

Tra Facebook e iPhone riusciamo ancora a stare da soli?

Riuscire a stare da soli nonostante Facebook

Le tecnologie per comunicare ci permettono di stare sempre in contatto con gli altri. I rischi dell’essere costantemente immersi in questo flusso di comunicazione che passa soprattutto da Internet, Facebook, sms e mail sono diversi: l’eccessivo bisogno di conferme e idee provenienti dall’esterno, la difficoltà o l’incapacità di stare da soli e in contatto con se stessi, il timore della solitudine.

Farsi male e stare meglio

Farsi del male e stare meglio, secondo Howard

Farsi male, tagliandosi con un rasoio oppure spegnendosi addosso le sigarette, è per alcune persone un rifugio in cui trovare sollievo da emozioni, pensieri, situazioni troppo intensi e impossibili da gestire in altra maniera.

Tagliarsi e sentirsi meglio: cutting e autolesionismo

cutting e cutter - quando tagliarsi fa sentire meglio

Cutting significa tagliarsi la pelle con lamette o qualsiasi altro oggetto affilato (chiodi, forbici, coltelli), senza avere l’intenzione di uccidersi. È una forma ripetitiva di autolesionismo: chi la attua ha spesso una sensazione di sollievo da emozioni e situazioni intollerabili.

Pagina 1 di 212